Francia

Gertwiller, la capitale del “Pain d’épices”.

Mentre mi documentavo sulle cose da fare e vedere in Alsazia, non so bene come, sono incappata in un post Instagram che parlava di Gertwiller e del suo “Musee du Pain d’epices“, mi sono detta che avrei assolutamente dovuto farci una sosta e così è stato.
Devo ammettere che, oltre a qualche post su IG, non sono riuscita a trovare molti articoli o informazioni a riguardo, quindi ho pensato che sarebbe stato carino condividere qualche informazione in più con voi.

Gertwiller è un paesino che si trova a metà tra Colmar e Strasburgo, fin dai primi anni del 900′ si specializzò nella produzione di Pain d’épices, prodotto che divenne subito molto apprezzato e venduto in ogni località dell’Alsazia, guadagnandosi un ottima reputazione che portò la città di Gertwiller ad ottenere il titolo di capitale del pan di zenzero o pan speziato.

Come vi ho accennato poco fa, è stato proprio un negozio ad attirare la mia attenzione su questo paesino prima di conoscerne la storia, io un posto così non l’avevo mai visto prima. Sembrava fatto di dolci e biscotti ed uscito da una fiaba dei fratelli Grimm, sulla parete laterale del negozio infatti c’era proprio un richiamo ad “Hansel e Gretel“.

Questo incantevole negozio è un’attività a gestione familiare che da anni tramanda le proprie tradizioni, il ragazzo che lavorava al banco ci ha raccontato che fu addirittura nel 1800, quando l’edificio fu acquistato da un droghiere del posto, che ebbe inizio la produzione del Pain d’epices.
Per saperne di più sulla loro storia è possibile acquistare i biglietti per la casa-museo adiacente al negozio. Questo museo venne allestito proprio dalla loro famiglia nel 1977 per dare l’occasione, a chi lo volesse, di saperne di più sulla produzione del Pan di spezie.
Il costo del biglietto è di 3 euro a persona ed include la visita al laboratorio dove i prodotti vengono preparati, a volte è possibile vedere i fornai al lavoro altre volte si è da soli, com’è capitato a noi.
Il Museo non è molto grande, ed è composto da 3 stanze sviluppate su due piani, in circa mezz’ora si riesce tranquillamente a visitarlo.
Al suo interno è custodito letteralmente di tutto e di più, sembra quasi di poter tornare indietro nel tempo ed in un attimo ci si ritrova circondati da stampi per torte, formine per cioccolatini, servizi di porcellane, stufe in ghisa, vasi particolari e persino la ricostruzione di una camera da letto tipica. Ah, quasi dimenticavo! Non poteva mancare una simpatica riproduzione di Hansel, Gretel e della strega.

Gertwiller con il suo Lips “Maison du pain d’epices” è una gemma nascosta nel cuore dell’Alsazia ed è davvero un posto da non perdere se vi piace andare alla scoperta di posti particolari e poco conosciuti, inoltre potrete tornare a casa con una scorta di souvenir e delizie tipiche, dai biscotti di pan di zenzero alle “uova di cicogna” (una sorta di confetti al cioccolato) ed ovviamente i dolci tipici al pan di spezie.
Che ne dite, non è un posto unico nel suo genere? 🙂

Sharing is caring:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *