australia,  melbourne

Melbourne Insolita: 12 gemme nascoste nel cuore della città!

Ciao a tutti! Se ancora non mi conoscete bene, o se questa è la prima volta che capitate sul mio blog, c’è una cosa che dovreste sapere di me: impazzisco per posti insoliti.
Con posti insoliti intendo luoghi ed attrazioni particolari, meno turistici e, per questo, poco conosciuti ma non meno interessanti.
Durante il mio anno a Melbourne, di cui potete leggere meglio qui, ho avuto il tempo e la fortuna di scovarne ben 12 gemme nascoste!
Come scoprirete leggendo questo articolo di cose insolite da fare a Melbourne ce ne sono davvero tante.

Sia che viviate già qui o che stiate progettando un futuro viaggio, sono sicura che, se vi piace andare oltre la superficie, questa sia una lista che vorrete assolutamente salvare 😉
Pronti a saperne di più?

LITTLE LIBRARY, Melbourne Central.

All’interno di “Melbourne Central“, una delle stazioni più famose della città, si nasconde un posticino speciale che, a primo impatto, passa inosservato a molti.
Sto parlando della ” The Little Library ” una piccola libreria di cui la maggior parte delle persone, che ogni giorno passa frenetica dalla stazione, ignora l’esistenza.
Qui potrete decidere se prendere in prestito un libro e riportarlo indietro una volta che avrete finito di leggerlo oppure tenerlo con voi ed in cambio lasciarne un altro a vostra scelta. Io trovo che sia un’idea davvero carina!

Tra l’altro quando ci andai io era appena uscito il film de “La bella e la bestia” e, per l’occasione, la Little Library si era trasformata nella Libreria di Belle 😀

COOP’s SHOT TOWER, Stazione Centrale.

Sempre nella stessa stazione, Melbourne Central, c’è una costruzione che, a differenza della Little Library, non passa affatto inosservata: la “Coop’s shot tower“.
Una gigantesca torre che sorge, letteralmente, all’interno della stazione stessa. Una volta questo edificio, oltre ad essere uno dei più alti di Melbourne, era una fabbrica di proiettili. Negli anni 90′, invece di demolirla, decisero di preservarla costruendole attorno un grande cono di ventro.
Oggi, all’interno di questa storica costruzione, troviamo un museo che racconta la sua storia e quella della città.


MERRI CREEK LABYRINTH & WISHING TREE, Colton Hill.

Uno dei miei posti preferiti in assoluto a Melbourne è Merri Creek che, al suo interno, custodisce un labirinto ed un “albero dei desideri“.
Non aspettatevi un posto eclatante e pieno di turisti perchè non è quello che troverete. Al contrario questo posto è immerso nella pace e nella tranquillità della natura ed è conosciuto da pochi.
Il Labirinto fu costruito una ventina di anni fa dalle persone del quartiere come punto di meditazione. Secondo loro, cammminare lungo il percorso di pietra che conduce al centro del labirinto aiuterebbe a bilanciare lo stress e a riflettere sulle nostre vite.
Sul “Wishing Tree” invece sono appesi messaggi di speranza e desideri lasciati da chi, anche solo per un momento, è passato di li. Leggerli per me è stato emozionante, mi ha fatto riflettere e mi ha regalato un sorriso. Mi sono sentita come se alcune di queste persone avessero deciso di condividere con me una pagina del loro diario. ♡

CHAPEL STREET BAZAAR, Prahran.

Durante il mio anno a Melbourne ho vissuto a South Yarra, una delle zone più interessanti, piena di negozi e locali di ogni tipo.
Passeggiando lungo una delle strade più famose del quartiere, “Chapel Street“, c’era un susseguirsi di negozi pazzeschi!
Boutique alla moda, botteghe vintage, negozi con prodotti di seconda mano e molto altro ancora.
Ma, per me, il posto più incredibile di tutti era il ” Chapel Street Bazaar“. Una sorta di negozio d’antiquariato, all’apparenza bizzarro ma ricco di tesori nascosti.
Al suo interno si può trovare davvero di tutto, tanto da sembrare quasi un “Museo Nostalgico“, io passavo le ore ad immaginare la storia dietro ogni capo d’abbigliamento ed ogni oggetto presente sui suoi scaffali.
Che aggiungere, se volete portare via con voi qualcosa di unico e particolare da Melbourne, qui dentro troverete sicuramente qualcosa che farà al caso vostro.

PARLAMENTO, Cbd.

Un posto che mi ha piacevolmente sorpreso è stato il Parlamento. Un luogo strano da inserire tra le attrazione da vedere in viaggio eh? Tranquilli, lì per lì ho pensato la stessa cosa.
Voglio proprio raccontarvi di come, per caso, sono finita a fare un tour gratuito di questo posto insolito!
Quella mattina ero andata al Rose Streer Market, un mercato di artigianato locale e, sulla strada del ritono il tram ha fatto stop di fronte al parlamento. Non ricordo quale fosse l’occasione ma, quel giorno, c’era una banda che suonava e si respirava aria di festa così, senza pensarci troppo, sono scesa. Dopo aver fatto qualche video e senza aver ben capito dove stavo entrando, mi sono ritrovata a fare un tour del parlamento. Alla fine era tutto gratuito, cosa avevo da perdere?
Nulla, assolutamente nulla. Le spiegazioni sono state davvero interessanti e gli interni mi hanno lasciata senza parole.
Se ne avrete il tempo e l’occasione spero che riusciate anche voi a fare un’esperienza simile. Qui dovreste trovare qualche informazione in più sui giorni in cui si effettuano i tour guidati.


LAGO ROSA, Westgate Park.

Situato nella zona industriale di Melbourne, in prossimità del West Gate Bridge, c’è un parco che nasconde al suo interno un luogo davvero magico. Un luogo che nessuno si aspetterebbe di vedere in una zona di questo tipo, sto parlando di…un lago rosa. Si, avete capito bene, un lago tutto rosa! Non è incredibile?
La sua particolare colorazione è dovuta ad un tipo alga presente nelle sue acque che produce speciali pigmenti rossi. Io non avevo mai visto un posto simile e sono rimasta davvero senza fiato 🙂


BRIGHTON BEACH, Brighton.

Un posto che non potete assolutamente non vedere, durante il vostro soggiorno a Melbourne, è Brighton Beach! Prima ancora di partire era già sulla mia lista dei desideri e, una volta arrivata, è stato uno dei primi luoghi che ho visitato.
Brighton beach è una città balneare a circa 40 miniti dal centro, facilmente raggiungibile in metro o bus, famosa per le sue casette colorate.
Questa casette super instagrammabili hanno alle spalle una storia lunga più di 100 anni e, grazie anche ad alcuni lavori di restauro, sono ancora in perfette condizioni.
Qui potrete rilassarvi, godervi un passeggiata sulla spiaggia, scattare delle simpatiche foto ricordo e, se siete golosi come me, gustarvi un buon gelato. Io non proprio sono riuscita a resistere alla tentazione del furgoncino dei gelati!  

HOLEY MOLEY GOLF CLUB, Cbd.

Qui non parliamo di una “attrazione naturale” ma di un’esperienza divertente da fare con gli amici o col vostro compagno di viaggio. L’Holey Moley è un mini golf al chiuso che si trova nel cuore di Melbourne, il Cbd.
L’ho inserito nella lista perchè, se siete un po’ “Nerd” come me, le sue buche particolari ed i riferimenti alla cultura pop vi conquisteranno. Trovo che sia davvero un posto unico nel suo genere ed è perfetto per svagarsi e passare qualche ora in allegria.

SOUTH MELBOURNE MARKET, South Melbourne


Di mercati a Melbourne ce ne sono diversi e di ogno tipo, ma uno di quelli più interessanti è sicuramente il “South Melbourne Market“.
Aperto per la prima volta nel 1867 è uno dei più longevi della città e, al suo interno, ci son ben 150 stand!
Qui bancarelle di fiori, verdure fresche, dolci e stand di chiromanti ed artigianato locale si fondono in uno splendido tutt’uno con i meravigliosi murales che li circondano.
Al suo interno potete davvero trovare di tutto ma, per me, il pezzo forte, dopo la chiromante che legge la mano, sono i Cruffin (Croissant+muffin) al caramello :’D

PRESGRAVE PLACE, Cbd.

A due passi da Collins Street, una delle strade principali del Cbd, troviamo Presgrave Place. Questo vicolo è come un piccolo museo all’aria aperta.
Tra murales, quadri ed opere incorniciate ed oggetti paricolari oltre ad essere uno spot davvero alternativo ed interessante è anche una laocation perfetta per scattare delle belle foto.
Presgrave Place è uno di quei posti in cui capiti per caso o che trovi perchè lo stai cercando, una sorta di ” Melbourne Hidden place” (posto nascoto).

PINGUINI, St. Kilda.

A St. Kilda oltre alle spiagge, al famoso Luna park ed alle miriadi di locali c’è qualcos’altro che ogni giorno attira diverse persone.
Qualche idea? Vi do un indizio: sono carini e coccolosi (cit. Madagascar 😉 ).
Ovviamente come si capisce dal titolo del paragrafo stiamo parlando di pinguini. Sul lungomare di St.Kilda ce n’è una colonia di circa 1400 esemplari che ogni giorno, al calare del sole, è possibile osservare mentre fanno capolino dagli scogli.
Non si paga nessun biglietto ma, a controllare che le persone mantengano le distanze e non utilizzino flash per fotografare i nostri piccoli amici, ci sono dei volontari.

MOONLIGHT CINEMA, Royal Botanic Garden

Quest’ultima è un’attrazione che si tiene solamente durante il periodo estivo, quindi da ottobre a fine gennaio circa. Sto parlando del Moonlight Cinema, un cinema all’aperto organizzato all’interno del Giardino Botanico di Melbourne.
Qui, quasi ogni giorno vengono proiettati film cult e prime visioni.
L’atmosfera che si respira è molto “chill” e, se arrivate qualche ora prima che il film inizi , un’idea carina potrebbe essere quella di fare un pic-nic e/o un aperitivo con gli amici portandovi qualcosa “al sacco” o comprando da mangiare ad uno degli stand del parco! Arrivare un po’ prima è comunque l’ideale perchè altrimenti trovare un buon posto dove godersi lo spettacolo può essere abbastanza complicato.

P.s. Se sarete fortunati quanto me a farvi compagnia al calare del sole ci saranno le lucciole 😍 

L’articolo si conclude qui. Spero davvero di avervi incuriosito e dato qualche spunto interessante per vivere Melbourne da una prospettiva diversa dal solito!

#SharingIsCaring, se l’articolo vi è piaciuto potete condividerlo su una delle vostre piattaforme social ♡

Sharing is caring:

5 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *